Skip to content

Adempimento delle obbligazioni: tempo

Si guarda: accordo tra le parti → usi → natura della prestazione → circostanze dell’adempimento
Se le parti non stabiliscono un termine, la prestazione va eseguita immediatamente; se però gli usi, la natura o le circostanze richiedono un termine, esso viene stabilito dal giudice

Se il debitore ha più debiti della stessa specie verso il creditore, bisogna imputare il pagamento ad una delle obbligazioni. Il debitore può dichiarare quale debito intende estinguere anche senza il consenso del creditore (ma deve avere il consenso del creditore per imputare il pagamento al capitale anziché agli interessi)
Se il debitore non dichiara quale debito intende estinguere si guarda l’ordine: debito scaduto → debito scaduto meno garantito → debito scaduto più oneroso → debito scaduto più vecchio (se tutti i debiti sono alla pari, il pagamento è imputato proporzionalmente)

Prestazione in luogo dell’adempimento → il creditore può accettare una prestazione diversa da quella dovuta
L’obbligazione si estingue quando la prestazione viene eseguita (non quando viene accettata)
Se la nuova prestazione riguarda la cessione di un credito, l’obbligazione si estingue con la sua riscossione

Quietanza = dichiarazione del creditore con cui attesta l’avvenuto pagamento
Il debitore che paga ha diritto a ricevere la quietanza
Il debitore che ha eseguito la prestazione non può impugnare il pagamento a causa della propria incapacità, a meno che non sia incapacità di intendere e di volere (es. un interdetto non può chiedere indietro i soldi)
Il pagamento fatto al creditore incapace di riceverlo non libera il debitore, a meno che non prova che ciò che fu pagato è stato rivolto a vantaggio dell’incapace (es. la somma pagata è sotto controllo del tutore)

Un terzo soggetto può adempiere all’obbligazione anche senza il consenso del creditore, a meno che il creditore non ha interesse a che il debitore esegua personalmente la prestazione
Il debitore si libera anche se paga ad un soggetto indicato dal creditore come “autorizzato” a ricevere il pagamento

di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.