Skip to content

Aeroporti comunitari: aeroporto ad orari facilitati

Aeroporto ad orari facilitati vuol dire aeroporto in cui esiste un rischio di congestione in alcuni periodi del giorno, della settimana o dell’anno, risolvibile grazie alle cooperazione volontaria tra vettori; viene nominato un facilitatore di orari, con il compito di agevolare l’attività di vettori aerei che operano o intendono operare in tale aeroporto. Bisogna tenere presente che nei momenti di gravi problemi di incapacità è obbligatorio provvedere al coordinamento dell’aeroporto. Il ruolo di facilitatore di orari è sempre assegnato alla Assoclearance, tenuto ad operare in maniera indipendente, imparziale, non discriminatoria e trasparente ed è tenuto a partecipare alle conferenze internazionali; non assegna le bande orarie, ma consiglia le compagnie aeree, raccomandando loro orari alternativi di decollo e di atterraggio nell’evenienza in cui possano sorgere problemi di congestione.
In altri aeroporti, non ci sono problemi di congestione, e quindi i vettori operanti non hanno difficoltà a decollare o atterrare.
di Elisabetta Pintus
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.