Skip to content

Articolo 622 c.p.: rivelazione di segreto professionale del medico

Perché in sede penale si riconosca l’esistenza del delitto di rivelazione del segreto professionale occorrono i seguenti elementi:
a. che si tratti di un segreto;
b. che il soggetto ne abbia avuto notizia;
c. che ciò si sia verificato per ragione del proprio stato o ufficio o professione o arte;
d. che il segreto venga rivelato ovvero impiegato a proprio o altrui profitto;
e. che la rivelazione sia stata fatta in assenza di giusta causa;
f. che da essa possa (basta la semplice possibilità) derivare un nocumento alla persona offesa;
g. che venga presentata querela della persona offesa.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.