Skip to content

Assenza dell'anima in psichiatria dinamica


TEORIA DELLA MALATTIA

Secondo un antico concetto si ha malattia quando l'anima abbandona il corpo o è sottratta da spiriti o fattucchieri. Il guaritore cerca l'anima e la restituisce al corpo. Primi studi di Tylor: nel sonno e nell'incoscienza l'anima pare separata dal corpo. Essa è concepita come una sorta di duplicato capace di allontanarsi dal corpo. E in talo situazioni essa può essere catturata da spiriti maligni. Ma può anche lasciare il corpo di giorno. In siberia si crede che l'anima si allontani nel mondo degli spiriti.

TERAPIA

Trovare, richiamare e restituire l'anima perduta. In Siberia agisce lo stregone, colui che ha conosciuto il mondo degli spiriti. Spesso ci sono lotte con spiriti. Vicenda raccontata da Federico Sal Y Rosas che riguarda i casi di susto (spavento) con la terapia. Qui si svolge un rito in cui l'anima viene richiamata o ridata al paziente. Il risultato è spesso positivo. E cos'è il terapeuta odierno se non uno sciamano occidentalizzato che cerca di ricostruire l'io del paziente?
di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.