Skip to content

Caratteristiche del mutamento sociale

Secondo Berelson e Steiner, il mutamento è più facile che avvenga nelle società eterogenee che in quelle omogenee; è più frequente negli aspetti meno caricati emotivamente, meno sacri e più strumentali o tecnici; la presenza di gruppi intermedi favorisce il cambiamento piuttosto che nei contesti in cui esiste una situazione dicotomica; è più facile nella forma che nella sostanza; nei periodi di crisi e di stress piuttosto che nei periodi normali, nei contesti urbani che in quelli rurali, negli strati sociali più bassi (perché hanno poco da perdere).
Di solito il cambiamento di una parte della società coinvolge altre parti della stessa. Il mutamento sociale è un fenomeno che ha suscitato la formulazione di parecchie teorie globali volte a stabilire i principi fondamentali della vita sociale. La tendenza a questo tipo di spiegazioni è abbandonata attualmente dai sociologi che cercano invece di analizzare il fenomeno del mutamento in maniera più immediata e concreta nel suo divenire. Cosi si ha, al posto di teorie globali del mutamento sociale, una serie di teorie che prendono in esame caratteristiche specifiche della vita sociale.

I fattori individuati da diversi studiosi per chiarire le cause dei cambiamenti all’interno della società possono essere così riassunti:
a) i desideri e le decisioni coscienti degli individui
b) gli atti dei singoli individui influenzati dalle mutate condizioni.
c) i mutamenti e le tensioni strutturali
d) le influenze esterne (contratti culturali o conquiste).
e) gli individui o i gruppi di individui eccezionali.
f) la confluenza di elementi provenienti da origini diverse in un punto determinato (ad es verso una rivoluzione).
g) avvenimenti casuali
h) l’emergere di uno scopo comune
Da Marx in poi molti autori hanno riconosciuto nei conflitti sociali la spinta principale dei mutamenti delle società verso la via del progresso. (questi tuttavia talvolta possono anzi costruire un ostacolo al mutamento sociale ritardando l’evoluzione della società.
La capacità di previsione della sociologi riguardo al mutamento sociale non hanno raggiunto finora nessun successo significativo. Gli studi sociologici hanno formulato concetti e ipotesi, hanno cercato spiegazioni del passato per prevedere il futuro, ma in effetti, il mutamento sociale è rimasto notevolmente imprevedibile. Ciò è dovuto anche alle caratteristiche proprie delle società moderne soggette a rapidi mutamenti, dovuti a molteplici fattori.
Alcuni ricerche mettono in luce che tra gli agricoltori gli elementi meno conservatori sono quelli che vengono più esposti all’azione dei mass media, dotati di uno più spiccato dinamismo che li porta a viaggiare e a stringere amicizie fuori dal loro ambito naturale. (Rogers). Su come il flusso delle idee innovative si sviluppi un ruolo importante riveste poi la figura del leader d’opinione cioè quella persone più informata degli altri, che ha la capacità di influenzare altri individui, facendo accettare loro le sue idee.
di Alessia Chiovaro
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.