Skip to content

Caratteristiche del rapporto di lavoro a tempo parziale (part-time)

Il rapporto di lavoro a tempo parziale (part-time) è il tipico esempio di strumento di flessibilità dell'impiego con riferimento al tempo: esso è caratterizzato da un orario di lavoro ridotto rispetto a quello normalmente previsto, al fine di incentivare l'occupazione e fornire una migliore conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro. 
Della materia si è occupata l'UE con l'emanazione della direttiva 97/81, alla quale ha fatto seguito il D.Lgs.61/2000 di attuazione della stessa, dettando una nuova normativa in tema di lavoro part-time, tesa ad incentivare la diffusione dello stesso. In materia è poi intervenuto anche il D.Lgs.276/2003, per garantire la diffusione all'interno del nostro ordinamento dello strumento del part-time, il quale però si applica solo ai privati e non alle pubbliche amministrazione, alle quali continua ad applicarsi il D.Lgs.61/2000. 
di Alessandra Infante
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.