Skip to content

Cause di estinzione della punibilità: prescrizione

Si basa sul concetto che l’ordinamento, trascorso un certo periodo di tempo dal compimento del reato, perde interesse alla persecuzione del reo.
La prescrizione può riguardare:
- il reato, quando interviene prima di una sentenza di condanna, estingue tutte le conseguenze penali.
I termini sono solitamente corrispondenti al massimo edittale della pena prevista per ogni reato, ma sempre maggiore di 6 anni per i delitti e di 4 anni per le contravvenzioni.
Mentre per i reati affidati al giudice di pace il termine è fisso a 3 anni.
Qualora la prescrizione intervenisse sporadicamente a coprire quelle rare disfunzioni del sistema giudiziario allora soddisfarebbe tutti gli interessi in gioco, ma oggi le disfunzioni giudiziarie non sono così eccezionali, ponendo seri problemi sulla legittimità dell’istituto della prescrizione.
Il legislatore è intervenuto prevedendo sospensioni e interruzioni del termine di prescrizione al fine di soddisfare l’interesse alla repressione sacrificando un po’ il diritto dell’imputato alla durata ragionevole del processo.
La sospensione prevede che ogniqualvolta esigenze processuali impongano di sospendere il procedimento, il termine di prescrizione si sospende con esso.
Oppure, nei casi in cui sia la difesa a chiedere sospensioni, queste possono prolungare indefinitivamente il termine di prescrizione.
L’interruzione del termine si ha quando l’ordinamento compie certi atti che manifestano l’interesse ancora vivo a perseguire il reato.
In ogni caso le interruzioni non possono far aumentare il termine di oltre ¼ del suo totale.
L’estinzione del reato per prescrizione può essere rifiutata dall’imputato che vuole una sentenza di effettiva assoluzione.
- la pena, quando interviene dopo una sentenza di condanna, trascorso un certo termine dall’emanazione della sentenza di condanna o da quando il reo si è volontariamente sottratto all’esecuzione della pena.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.