Skip to content

DL 626/94

Con questo DL si sono indicati i campi di applicazione dell'Ergonomia.

Titolo I Capo I art. 3:
lettera d) si invita a fare prevenzione tenendo presente le varie variabili nel contesto lavorativo e nella loro reciproca interazione
lettera f) rispetto dei principi ergonomici nei posti di lavoro, per la scelta dell'attrezzatura e nei metodi di lavoro
lettera s) esigenza di informazione e partecipazione dei lavoratori (ergonomia partecipativa)

Titolo III art.35 - obblighi datore di lavoro:

- il datore ai lavoratori attrezzature adeguate o adattate e idonee ai fini della sicurezza e della salute
- il datore attua misure tecniche e organizzative adeguate per ridurre al minimo i rischi connessi all'uso di attrezzature e per impedire l'uso per operazioni per i quali non sono adatte

Titolo IV – DPI – art. 42
 Requisiti:
- adeguati ai rischi da prevenire, senza comportare di per sé un rischio maggiore
- adeguati alle condizioni esistenti sul luogo di lavoro
- conformi alle esigenze ergonomiche o di salute del lavoratore
- adattati all'utilizzatore secondo necessità

donning: facilità nel mettere e togliere il dispositivo

Titolo V – art. 47 movimentazione manuale dei carichi

-  art. 48 obblighi datore di lavoro
- ricorre ad attrezzature meccaniche per evitare la movimentazione manuale
- misure appropriate e mezzi adeguati se serve la movimentazione manuale, per    ridurre il rischio
- se è indispensabile la movimentazione manuale cerca che sia più possibile sicura e sana

Titolo VI – uso di attrezzature con videoterminale art. 52 – obblighi datore lavoro
- rischio per vista e occhi
- problemi di postura e affaticamento fisico e mentale
- condizioni ergonomiche e di igiene ambientale

art. 53 – organizzazione del lavoro
il datore cerca di evitare, nell'assegnazione delle mansioni e compiti al lavoratore, la ripetitività e la monotonia

art. 59 – ambiente di lavoro
spazio e posto di lavoro, illuminazione, calore, rumore, radiazioni, umidità

di Laura Polizzi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.