Skip to content

Disposizioni antielusive nel diritto tributario

In materia di disposizioni antielusive, l’art. 37 bis d.p.r. 600/73 che l’avviso d’accertamento debba essere emanato, a pena di nullità, previa richiesta al contribuente di chiarimenti da inviare entro 60 giorni dalla data di ricezione; richiesta nella quale l’ufficio deve indicare i motivi per i quali reputa applicabile la norma antielusiva.
Qualora il contribuente dia seguito alla richiesta, l’avviso di accertamento deve essere specificatamente motivato, a pena di nullità, in relazione alle giustificazioni fornite dal contribuente.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.