Skip to content

Distacco di lavoratori in una prestazione di servizi transnazionale

Data la continua crescita di società multinazionali operanti in diversi Stati europei, l'UE ha emanato la direttiva 96/71 in materia di distacco di lavoratori nel quadro di una prestazione di servizi transnazionali. Il D.Lgs.72/2000 ha dato applicazione a tale normativa comunitaria, prevedendo un'uniformità di trattamento tra i lavoratori stranieri operanti all'interno del territorio italiano in forza di un contratto di appalto o di fornitura di servizi ed i lavoratori comparabili normalmente operanti in tal ambito. 
di Alessandra Infante
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.