Skip to content

Divieti, esclusioni e discipline speciali nei contratti di lavoro

L'apposizione del termine è vietata e pertanto il contratto si considera come a tempo indeterminato nei casi di: 
Sostituzione di lavoratore in sciopero; 
Unità produttive dove sono stati licenziati collettivamente lavoratori adibiti alle medesime funzioni, salvo che si tratti di sostituzione di lavoratori assenti, assunzione di lavoratori in mobilità o di contratti di durata inferiore a tre mesi; 
Unità produttive interessate da riduzione di orario o sospensioni di lavoro con diritto all'integrazione salariale per lavoratori adibiti alle medesime funzioni di quelli da assumere; 
Imprese inadempienti agli obblighi di sicurezza e tutela della salute dei lavoratori sul posto di lavoro 
L'interesse dell'imprenditore, in questi casi, non merita la tutela del legislatore, dato il contrapporsi d'interessi con alto valore sociale. 
Sono esclusi, inoltre, dall'applicazione della disciplina del D.Lgs.368/2001 il contratto di formazione e lavoro, il contratto di apprendistato, il contratto di lavoro temporaneo (poi reintegrato nella disciplina ad opera del D.Lgs.276/2003 che ha previsto la somministrazione di lavoro in luogo del lavoro temporaneo), il rapporto di lavoro degli operai a tempo determinato nell'agricoltura, nonché i rapporti a termine instaurati con aziende di esportazione, importazione ed commercio all'ingrosso di prodotti ortofrutticoli, ed i c.d. rapporti a giornata di durata inferiore a 3 giorni. 
Discipline speciali sono poi dedicate a determinate categorie di lavoratori. Per i dirigenti è previsto che il contratto non superi la durata di 5 anni, che non debba prevedere obbligatoriamente la forma scritta, che dia la facoltà al dirigente di recedere dopo un triennio, sebbene con preavviso, e che l'apposizione del Altra disciplina speciale è quella inerente il settore del trasporto aereo e dei servizi aeroportuali, per cui è libera l'apposizione del termine. 
di Alessandra Infante
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.