Skip to content

Dove fioriscono i limoni

LIMONI: Sarebbero stati presi da Ercole che sarebbe arrivato fino all’estremità occidentale del mondo per regalare ai mortali il prezioso agrume.
La storia vuole che il limone invece venga dall’oriente, Alessandro Magno lo vide e lo portò in europa. Da quel momento la storia del mediterraneo si tinge di giallo, a Roma era una pianta ornamentale ma anche un ingrediente per ricette raffinate. 
Le tenebre che avvolgono l’Italia nel medioevo inghiottono anche il limone che scompare, per tornare poi dopo l’anno mille dall’occidente.
Finchè gli astuti mercanti amalfitani hanno fiutato il prodotto dando vita ad un business che porterà al trionfo del Citrus Limonum nella penisola sorrentina.
Finisce per diventare l’icona del sud per il suo sapore rinfrescante, l’inebriante profumo, le virtù terapeutiche. All’inizio dell'800 grazie alle coltivazioni intensive diventa un frutto democratico, che fu portato anche in Inghilterra (poiché curava lo scorbuto) e compreso nei pasti della marina.
di Anna Carla Russo
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.