Skip to content

Elementi accidentali del contratto: condizione

Condizione = evento futuro ed incerto
- Sospensiva → sospende gli effetti del contratto finché non si verifica l’evento
- Risolutiva → fa venir meno gli effetti del contratto se si verifica l’evento
La condizione può essere anche tacita ed individuata in base all’interpretazione del contratto
Di norma gli effetti della condizioni retroagiscono → se si verifica l’evento, gli effetti si considerano sviluppati fin dal momento in cui è stato concluso il contratto

Pendenza = periodo di incertezza finché non si verifica l’evento
Durante la pendenza le parti devono comportarsi secondo buona fede e correttezza (specialmente l’acquirente sotto condizione risolutiva e l’alienante sotto condizione sospensiva)
Se l’evento non si verifica per causa imputabile alla parte che aveva interesse a evitarne gli effetti, la condizione si considera avverata
Durante la pendenza le parti possono disporre del diritto subordinato a condizione, ma gli effetti dell’atto di disposizione sono subordinati alla condizione stessa
Condizione impossibile sospensiva → contratto nullo
Condizione impossibile risolutiva → condizione mai apposta
Condizione illecita (sospensiva + risolutiva) → contratto nullo

La condizione può essere:
- Potestativa → il verificarsi dell’evento dipende solo dalla volontà delle parti
- Casuale → il verificarsi dell’evento dipende solo dal caso
- Mista → il verificarsi dell’evento dipende sia dalla volontà delle parti che dal caso

Condizione meramente potestativa → puro arbitrio di una delle parti (es. se vorrò..) → nega la volontà di vincolarsi, quindi l’alienazione di un diritto o l’assunzione di un obbligo sono nulli

Condizione legale (condicio iuris) → gli effetti del contratto sono subordinati al verificarsi di un determinato fatto giuridico (es. visto di un’autorità di controllo)

di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.