Skip to content

FORMAZIONE DELL'IMPRENDITORIALITÀ

Per Sombart i gruppi sociali che più hanno contribuito ad alimentare la formazione dell'imprenditorialità sono:
- eretici: sono i non appartenenti alla chiesa di stato (come i cattolici nei paesi protestanti). Il loro status è quello di semicittadini, cui sono preclusi l'accesso ai pubblici uffici, o altri riconoscimenti sociali e professionali. Esclusi dalla vita pubblica non potevano che estrinsecare la loro forza vitale nell'economia, che era l'unica che poteva offrire la possibilità di procurarsi quella posizione di rilievo nella comunità che lo stato negava loro.
- stranieri: le migrazioni implicano sempre una selezione che fa compiere la scelta di partire ai più intraprendenti, audaci e determinati. Questi, una volta diventati stranieri in un paese diverso dalla loro origine, sono portati a rompere con le vecchie abitudini e con le relazioni sociali tradizionali. Il guadagno diventa l'unica cosa importante, l'unico mezzo con il quale costruire il futuro, visto che la mobilità sociale è molto limitata in settori diversi dall'attività economica.
- ebrei: hanno dato un contributo rilevante allo sviluppo capitalistico. La situazione di marginalità sociale in cui si trovano come stranieri è rafforzata dall'attitudine stessa a isolarsi, a non identificarsi in una determinata nazionalità e a mantenere legami internazionali nell'ambito della comunità ebraica. Questo fattore alimenta i rapporti fiduciari che facilitano le attività economiche nel mercato internazionale.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.