Skip to content

Funzione dell’INAIL

Anche l’INAIL si struttura operativamente su base centrale e periferica. L'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali da esso gestita, si articola nelle gestioni dell'industria, dell'artigianato, del terziario e delle attività varie.
L'ente ha competenza generale, tanto nel settore privato che in quello pubblico, salvo che per alcune categorie.
Menzione meritano, infine, le soggettività private, cui la legge attribuisce compiti essenziali nel settore.
In proposito, vanno ricordati, innanzitutto, gli enti privatizzati, cioè gli enti previdenziali di categoria, quali l'INPGI, per i giornalisti, e le varie casse dei liberi professionisti, i quali, sebbene non più pubblici, mantengono inalterato il compito di realizzare la garanzia di cui all'art. 382 Cost. a favore delle rispettive categorie.
Di categoria, o addirittura di impresa, sono poi i fondi di previdenza complementare.
Per completezza, infine, vanno ricordati gli Istituti di patronato e di assistenza sociale, persone giuridiche di diritto privato costituite per l'esercizio, in forma gratuita, dell'assistenza dei lavoratori e dei loro aventi causa, all'atto della richiesta in sede amministrativa delle prestazione di qualsiasi genere previste da leggi, statuti e contratti regolanti la previdenza ha e l'assistenza sociali in genere.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.