Skip to content

I circuiti di trasmissione dei flussi finanziari

Ogni scambio  di flussi finanziari si caratterizza attraverso un duplice rapporto: i soggetti in deficit richiedono fondi (rapporto debitorio), i soggetti in surplus danno fondi (rapporto creditorio).
L’incontro tra le due categorie può avvenire in due modi:
- SCAMBIO DIRETTO : da luogo al mercato diretto, o mercato dei capitali.
- SCAMBIO INDIRETTO : da luogo al mercato indiretto, o mercato del credito.
MERCATO DIRETTO
Nel mercato diretto le due controparti si incontrano direttamente, quindi lo scambio tra i soggetti in surplus e gli investimenti proposti dai soggetti in deficit fa si che alla fine dell’operazione il risparmio dei soggetti in surplus pass nelle casse dei soggetti in deficit, e questi ultimi emettono dei certificati rappresentativi dello stesso.

Tratto da ECONOMIA DELLE AZIENDE DI CREDITO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto del mercato finanziario e degli strumenti derivati

Appunti di diritto del mercato finanziario e degli strumenti derivati, anno accademio 2010-2011, docente: Sandro Amorosino;