Skip to content

I criteri di calcolo della pensione

Il sistema di calcolo contributivo è caratterizzato dal fatto di fondarsi su di un predeterminato rapporto tra il totale della contribuzione versata e l'importo totale della pensione da erogare, quale, cioè, risultante dalla somma teorica di tutti i ratei futuri della stessa.
La legge stabilisce che, come prima operazione, venga determinato il montante contributivo individuale.
Ciò non vuol dire, però, che vi sia un rapporto di derivazione diretta tra il suddetto montante e la pensione, né che la pensione rappresenti il rendimento dell'accantonamento di quegli specifici contributi.
Le risorse finanziarie destinate al pagamento della pensione continuano ad essere gestite con il criterio della ripartizione: cioè ad essere alimentate non dal reddito prodotto da contributi accantonati ed investiti, bensì dal complesso dei contributi correnti versati dai soggetti attivi (cosiddetta solidarietà tra generazioni).
Come seconda operazione, in rapporto al suddetto montante contributivo e con riferimento al dato generale rappresentato dalla speranza di vita media residua (calcolata sulla base di criteri statistico attuariali), viene determinato l'importo teorico complessivo della pensione individualmente spettante, sulla base di un coefficiente di trasformazione che tiene conto dell'età del singolo pensionando e, dunque, del tempo per il quale lo stesso prevedibilmente usufruirà della prestazione.
Invece, nel sistema di calcolo retributivo, che si basa sulla media delle retribuzioni percepite in un determinato periodo di riferimento assunto come parametro (o retribuzione pensionabile), la retribuzione soggetta ad imposizione contributiva vale anche agli effetti del calcolo della prestazione pensionistica (e con importo massimo della pensione pari al 80% della retribuzione pensionabile).
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.