Skip to content

I criteri di selezione dell’investimento e il processo di negoziazione nel capitale per lo sviluppo

L’obiettivo del private equità che opera nel mercato del capitale per lo sviluppo attraverso l’acquisizione di partecipazioni di minoranza è quello di apportare nell’impresa il capitale necessario per sostenere un progetto-strategia di crescita ideata e gestita dal gruppo imprenditoriale-proprietario-dirigente dell’azienda. Al termine del periodo di investimento tale aumento di valore dovrà essere concretizzato attraverso la cessione della partecipazione a un prezzo superiore rispetto a quello di carico. Il processo è composto da alcune fasi:
- individuazione dell’azienda target
- l’analisi delle prospettive di sviluppo dell’azienda
- la valutazione del prezzo di cessione delle azioni
- il regolamento dei rapporti tra l’azionista di maggioranza (il gruppo imprenditoriale) e quello di minoranza ( l’investitore finanziario)
di Alessandra Depaola
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.