Skip to content

I mercati efficienti: l’assenza di vantaggio competitivo

La concorrenza perfetta esiste quando sono presenti molti acquirenti e venditori, non c’è differenziazione di prodotto, non ci sono barriere all’entrata e all’uscita e c’è libera circolazione di informazioni. Esempi più concreti di concorrenza perfetta sono i mercati finanziari e delle materie prime, descritti come efficienti, mercati cioè in cui i prezzi riflettono tutta l’informazione disponibile.

Ad esempio, ci sono soltanto due risorse primarie necessarie nei mercati finanziari: risorse finanziarie e informazione. Se entrambe sono egualmente disponibili a tutti i partecipanti, non esistono le basi per acquisire un vantaggio competitivo rispetto ad altri.
di Domenico Valenza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.