Skip to content

I motivi di opportunità favore o contro l'ammissibilità della condanna in futuro

Vediamo adesso quali sono i motivi di opportunità che militano a favore o contro l'ammissibilità della condanna in futuro.
I principali argomenti favorevoli addotti sono:
- esigenze di economia di giudizi, cioè di evitare giudizi reiterati per conseguire ciò che è dovuto periodicamente, qualora vi sia ragione di ritenere che questi giudizi si renderebbero in ogni modo necessari;
- esigenze di effettività della tutela giurisdizionale, affinché, in tutte quelle ipotesi in cui l'intervento giurisdizionale deve essere rapido, la tutela esecutiva non sia frustrata dall'eccessivo divario tra il momento della lesione e quello della concreta soddisfazione coattiva del diritto.

In senso contrario giocano invece:
- il rischio della strumentalizzazione del processo, utilizzato con finalità vessatorie nei confronti del debitore;
- il rischio che una tanto estesa possibilità di adire il processo possa costituire un peso ingiustificato per gli organi giurisdizionali.
Pur convenendo che si tratta di rischi indubbiamente esistenti, mi sembra si tratti di rischi che caratterizzano anche altre forme di tutela (vedi la tutela di mero accertamento) e che l'ordinamento consente di eliminare, almeno in gran parte, mediante l'utilizzazione dell'art. 100 c.p.c. sull'interesse ad agire; né è da sottovalutare la capacità di dissuasione che può esercitare una prassi diretta a porre a carico dell'attore vittorioso la condanna alle spese giudiziali nel caso in cui non sia addebitabile ad alcun comportamento del debitore d'esigenza di una condanna in futuro.
Da questi rilievi mi sembra si possa concludere a favore dell'ammissibilità in via generale della condanna in futuro.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.