Skip to content

I soggetti destinatari della previdenza complementare

In via di principio, le forme di previdenza complementare sono accessibili a tutti lavoratori.
Peraltro, non è possibile la costituzione di fondi di previdenza complementare, se non in settori e per categorie già protetti dalla previdenza di base.
Poiché la promozione delle forme di previdenza complementare per la vecchiaia è in gran parte accentrata sulla trasformazione del trattamento di fine rapporto in fonte di finanziamento delle stesse, di fatto risultano prioritariamente considerati soggetti ai quali si applica la disciplina del trattamento di fine rapporto (e cioè, principalmente, i lavoratori subordinati).
Ma, come già anticipato, la possibilità di accesso alle forme di previdenza complementare non è eguale per tutti.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.