Skip to content

IL DELIRIO MINIMALISTA

Con la diffusione dei nuovi farmaci neurolettici si delineano quadri di cronica normalità. Il delirio si presenta sempre più come un delirio minimalista e spesso la conversazione si svolge intorno a due nuclei tematici:
1) come convincere il paziente a uscire di casa per andare a divertirsi e socializzare
2) come gestire il farmaco e tenere i rapporti con lo psichiatra o medico che lo somministra.
Il delirio minimalista consiste nel fatto che questi due argomenti sono spesso tra loro connessi in modo da creare una sorta di stallo familiare che gira sempre intorno a un ragionamento paradossale.
di Carla Callioni
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.