Skip to content

IL LIBERO MERCATO: LA CURA DELL'INTERESSE

Per vedere come, in un contesto di libero mercato, la cura del proprio interesse porta a risultati prevedibili dal punto di vista economico, esaminiamo 2 questioni:
A) La quantità di beni prodotti: che è strettamente collegata ai meccanismi di distribuzione del reddito tra coloro che partecipano all'attività economica. Nel lungo periodo la quantità di beni prodotti è pari al livello della domanda che rende possibile remunerare il costo di produzione.
B) La determinazione dei redditi distribuiti a i partecipanti dell'attività economica: a tal riguardo si suppone l'esistenza di un prezzo definito dal mercato, per:
-salari: si formano nel mercato del lavoro, con dei meccanismi che spingono verso il prezzo naturale, come:
a) capacità di organizzazione dei lavoratori e dei datori di lavoro: per cui i primi si coalizzano per elevare il salario, mentre i secondi per diminuirlo;
b) movimenti demografici: se i salari diminuiscono troppo, s'innesca una reazione che porta, attraverso il calo delle nascite, alla riduzione quantitativa della forza lavoro e quindi al ristabilimento dell'equilibrio.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.