Skip to content

Il TCD o Test della creatività di Williams

Williams (1994) ha ideato il TCD o Test della creatività e pensiero divergente che consiste di due strumenti diversi: il Test del pensiero divergente e il Test della personalità creativa. Tale test rivela una combinazione di caratteristiche che contribuiscono al processo creativo, alla personalità creativa e al prodotto creativo. Un terzo strumento, la scala Williams, è un protocollo di valutazione rivolto a genitori e insegnanti dei bambini cui è stato somministrato il primo test.

Il Test del pensiero divergente misura una combinazione di capacità verbali che dipendono dall’emisfero sinistro del cervello, e di capacità visivo-percettive che dipendono da quello destro. Il test dà punteggi per i quattro fattori di pensiero divergente: fluidità, flessibilità, originalità, elaborazione. I processi di base valutati sono le trasformazioni divergenti di figure e l’attribuzione di titoli ad esse, che richiede capacità verbali ed è definita trasformazione semantica divergente.

Il Test della personalità creativa è una lista di 50 item a scelta multipla, in cui si chiede ai soggetti quanto pensino di essere curiosi, immaginativi, attratti dalla complessità, propensi ad accettare rischi e dà punteggi relativi ad aspetti di natura emozionale: curiosità, immaginazione, complessità, disponibilità ad assumersi rischi.

La Scala Williams è una scala di stima che indica il grado in cui ciascun fattore è posseduto dal bambino osservato e può servire anche per una valutazione delle attitudini del genitore o dell’insegnante rispetto ad un bambino creativo.
di Domenico Valenza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.