Skip to content

Il diritto tedesco nel Nazismo

Il 30 Gennaio 1933 Hitler viene nominato Cancelliere, e ha inizio il periodo più buio della storia tedesca.
Il nazionalsocialismo è un movimento totalitario in quanto pretende di realizzare uno Stato autoritario, razzista, in quanto fondato sulla glorificazione del popolo tedesco, e rivoluzionario, in quanto si propone come lotta, come ricerca permanente di soluzioni nuove.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.