Skip to content

Il giudizio immediato chiesto dall’imputato nel processo penale

L’imputato può presentare richiesta di giudizio immediato soltanto dopo che il Pubblico Ministero ha formulato l’imputazione ed il giudice ha fissato l’udienza preliminare.
Pertanto, il difensore dell’imputato ha già avuto la possibilità di prendere visione del fascicolo delle indagini preliminari.
La richiesta di giudizio immediato va presentata nella cancelleria del giudice almeno 3 giorni prima dell’udienza preliminare.
Con la richiesta di giudizio immediato l’imputato perde la possibilità di ottenere il rito abbreviato o il patteggiamento.
Di fronte alla richiesta dell’imputato, il giudice è obbligato a disporre il giudizio immediato.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.