Skip to content

Il meccanismo di revisione (articolo 109)

la procedura per introdurre modifiche sostanziali si articola in tre fasi:
1. Convocazione della Conferenza generale di revisione della Carta tramite voto a 2/3 dell'Assemblea e voto di 9 membri qualsiasi del Consiglio.
2. Durante la Conferenza ogni stato membro ha un voto e si vota a maggioranza di 2/3.
3. L'entrata in vigore delle modifiche avviene solo quando 2/3 dei membri, permanenti compresi, ratificano. La revisione non ha però portata erga omnes → entra in vigore solo nei confronti di quelli che hanno ratificato. Finora non si è mai fatto.
di Alice Lavinia Oppizzi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.