Skip to content

Il mutamento del paradigma lavorativo e le politiche del lavoro per i giovani

Il tema del lavoro è uno degli aspetti della vita sociale che ha subito, negli ultimi tempi, dei cambiamenti strutturali.
Negli anni 70 un autore ha studiato il cambiamento dell'idea del lavoro. Egli vide come alla distanza di un solo scarto generazionale l'idea del lavoro era completamente mutata: i padri vivevano il lavoro come una soddisfazione poichè era il mezzo per il sustentamento della famiglia; i figli dei padri, invece, hanno tutt'altra idea del lavoro. Infatti, la trasformazione della variabile lavoro ha interessato trasversalmente ogni gruppo sociale, ma è soprattutto nella popolazione giovanile che si sono rilevati i fenomeni di mutamento maggiore.
Le trasformazioni significative sono in atto soprattutto per quello che concerne l'ambito valoriale, dove si rileva un processo di progressiva deideologizzazione del lavoro (si registra una diminuzione dell'attaccamento al lavoro come valore). Questo non significa che il lavoro venga valutato negativamente: significa che esso viene posto sullo stesso livello di altre variabili. Si evidenzia il carattere multidimensionale dell'atteggiamento giovanile nei confronti del lavoro, si rafforza l'ipotesi della presenza di un calcolo razionale operato da essi in riferimento al peso da attribuire a diverse componenti della dimensione lavorativa. Si passa da una valutazione strumentale del lavoro, visto come luogo privilegiato ove trovare le risorse economiche per poi garantirsi un'autonomia sociale (i padri), ad una valutazione espressiva del lavoro, inteso come luogo proprio di autonomia e flessibilità, nel quale la dimensione realizzativa e relazionale vengono privilegiate. Dunque, il lavoro perde posizioni nella scala dei valori esistenziali, ma guadagna un posto di rilievo nel percorso di realizzazione individuale.
di Angela Tiano
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.