Skip to content

Il problem solving di Sternberg e Spear-Swerling

# Il problem solving ideato da Sternberg e Spear-Swerling (1997) per lo sviluppo delle abilità di pensiero comprende 4 fasi:

r) Acquisizione delle strategie: comprende un set di procedure ed istruzioni per trasmettere le abilità di pensiero. Si basa sulle seguenti tappe:
1. presentazione e soluzione interattiva di problemi del mondo reale: l’insegnante presenta problemi tratti dal mondo reale e li elabora con gli studenti; lo scopo è quello di motivare gli studenti a considerare importanti le abilità di pensiero e prepararli ad applicare tale abilità nella vita di tutti i giorni.
2. Analisi di gruppo delle procedure di problem solving: dopo aver risolto problemi, l’insegnante suggerisce agli studenti di riflettere sui procedimenti e sulle strategie utilizzate per la soluzione di ogni problema. Si fa in modo che le abilità vengano in mente agli studenti.
3. Definizione dei processi e delle strategie mentali: se ne esamina un sottoinsieme.
4. Applicazione dei processi definiti ai problemi reali (quelli presentati in precedenza).
5. Applicazione dei processi definiti a problemi nuovi.
6. Formulazione di nuovi problemi da parte degli studenti.
s) Problem solving intragruppale: in questa fase i membri della classe lavorano insieme per risolvere un problema nuovo. Gli studenti sono incoraggiati ad usare i processi e le strategie apprese in precedenza, aiutandosi reciprocamente.
t) Problem solving intergruppale: la soluzione dei problemi si attiva mediante la collaborazione tra gruppi, che possono lavorare da soli e poi trovare analogie e differenze, favorendo il dibattito. Si incoraggiano gli studenti a dare il meglio nel ragionamento per aiutare la propria squadra e sé stessi.
u) Problem solving individuale: gli studenti si attivano con problemi su base individuale che devono risolvere da soli. Lo studente viene così stimolato a impegnarsi con lo stesso tipo di dialettica che ha utilizzato nei gruppi.

di Domenico Valenza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.