Skip to content

Il processo di relazioni pubbliche

Le relazioni pubbliche sono il risultato di un processo. Questo processo deve essere integrato con la strategia di marketing dell’azienda. Il processo di relazioni pubbliche è composto da alcune fasi: analisi interna; individuazione degli obiettivi; definizione del pubblico target; scelta del messaggio e dei relativi mezzi; attuazione del piano e valutazione dei risultati.

Analisi interna

Prima che l’impresa sviluppi il proprio programma di RP deve comprendere la propria missione, gli obiettivi, le strategie e la cultura aziendale. La maggior parte delle informazioni necessarie a un manager di RP è contenuta in un piano di marketing ben redatto. L’analisi dello scenario ambientale è un’altra importante
fonte d’informazione per il manager di RP.

Individuazione degli obiettivi di marketing

Le relazioni pubbliche possono contribuire al perseguimento di alcuni obiettivi quali: creare notorietà, migliorare la credibilità, stimolare la forza vendita e i canali, contenere i costi di comunicazione.

Definizione del pubblico target

Un messaggio importante recapitato al pubblico target attraverso il mezzo appropriato è cruciale per il successo di qualsiasi campagna di RP.

Scelta dei messaggi e dei veicoli di pubbliche relazioni

È importante individuare i temi e i contenuti dei messaggi. Se non si dispone di casi aziendali o di una storia aziendale interessante, si possono individuare eventi da sponsorizzare. Tra le tecniche di RP più diffuse vi sono l’organizzazione di convegni di natura accademica ai quali invitare celebrità e autorità e lo sviluppo di
nuove iniziative e di conferenze.

Realizzazione del piano di RP

Le attività di RP dovrebbero essere pianificate. Il sovraffollamento di comunicazione fa si che gli editori e i capi redazione delle testate giornalistiche siano estremamente selettivi. L’azione di RP è delicata quando si tratta dell’organizzazione di eventi, attività non routinarie e nei casi di crisi.

Valutazione dei risultati

Il contributo delle RP è difficile da misurare perché le sue azioni vengono messe in opera insieme ad altri mezzi promozionali. Se l’azione di RP avviene prima dell’impiego di altre leve promozionali, diventa più facile misurarne l’efficacia.

di Alessia Muliere
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.