Skip to content

Il termine per le indagini preliminari

Le indagini preliminari hanno un termine di durata sia quando si procede contro ignoti, sia quando è stato identificato un indagato.
Nei due casi menzionati i termini possono essere prorogati dal gip su richiesta del pm.
La proroga è consentita dal codice soltanto entro un termine massimo e invalicabile che di regola consiste in 18 mesi e, in casi eccezionali, può arrivare fino a 2 anni.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.