Skip to content

Inferenze causali, percezione e giudizio sociale

È molto probabile che un individuo effettui in modo automatico delle inferenze attribuzionali (riconducendo il comportamento altrui a caratteristiche interne) tutte le volte che osserva un comportamento di un'altra persona. Solo in un momento successivo è possibile correggere l'impressione iniziale, a condizione siano disponibili sufficienti risorse cognitive. In situazione di risorse limitate, sono le info riguardanti il linguaggio non verbale ad avere il sopravvento su quelle di tipo linguistico: si è maggiormente tutelati dalle lusinghe della componente verbale della comunicazione.
Prestare troppa attenzione agli aspetti non verbali può far correre rischi, essendo processi di valutazione che richiedono un'attenta valutazione dello stimolo e che portano a cogliere solo aspetti macroscopici e vistosi.

di Alessio Bellato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.