Skip to content

Informazioni ottenibili dagli spettri fotoelettronici a raggi x

Da uno spettro XPS si possono estrarre informazioni sia di tipo qualitativo che quantitativo, ma cosa più importante, si possono ottenere informazioni sullo stato chimico degli elementi e quindi la loro possibile speciazione. Più sofisticati metodi permettono inoltre di ottenere informazioni dettagliate riguardo non solo la chimica ma anche sulla struttura elettronica, l'organizzazione e la morfologia della superficie.
di Laura Marongiu
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.