Skip to content

L'offerta turistica della regione Etnea


VALUTAZIONE E SEGMENTAZIONE DELL'OFFERTA TURISTICA DELLA REGIONE ETNEA. Per la valutazione ci si è avvalsi di tre indici di riferimento.

- Indice di turisticità → tratta la capacità di gestione dei flussi turistici, l'analisi dell'offerta alberghiera ed extra alberghiera. La riviera jonica presenta l'indice più alto anche se gli altri due sub sistemi a fronte di un indice minore sanno trattenere per più tempo il turista, anche perché il turista del distretto jonico fa solo turismo balneare, il turista che si reca negli altri due sub sistemi si concentra sulla fruizione del territorio.
- Indice del grado di terziarizzazione → valuta la dotazione di servizi in grado di elevare le potenzialità turistiche dei singoli sistemi. Si evince sempre la forza dell'area jonica.
- Indice del grado di integrazione del distretto → indica la forza e l'integrazione del distretto turistico. Fornisce dati interessanti perché su sette ambiti di riferimento (balneare, naturalistico, termale, congressuale, religioso, agrituristico – enogastronomico, culturale) tutti e tre i sub sistemi eccellono in qualcosa. Riviera jonica per il balneare e congressuale, gli altri due in quello naturalistico. Tutti mostrano buone potenzialità nel termale e religioso e tutti eccellono in quello culturale ed enogastronomico.

di Gherardo Fabretti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.