Skip to content

L’IDEA DI CULTURA IN TRE TRADIZIONI SOCIOLOGICHE

La sociologia, diversamente dall’antropologia, fin dai suoi esordi nella seconda metà dell’800, si proponeva di essere una scienza generale dei fenomeni sociali, con l’intento di determinare la struttura della moderna società industriale e dei processi di rapida e radicale trasformazione che l’avevano caratterizzata.
La cultura, così come è stata affrontata dall’antropolog, non poteva essere al centro degli interessi delle principali scuole di pensiero, perché altri temi, come l’inurbamento, la riorganizzazione della politica e dello stato, risultavo più importanti e urgenti.
Tuttavia, fin dall’inizio, i rapporti tra sociologia e antropologia furono abbastanza stretti. Da questi, nasceva la necessità, da parte della sociologia, di rivedere il concetto antropologico di cultura alla luce dei risultati empirici dello studio delle società moderne.
di Manuela Floris
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.