Skip to content

La CONSOB

CONSOB. E’ stata istituita nel 1974 con il compito di controllare il mercato mobiliare e svolge un’attività orientata alla tutela degli investitori e al miglioramento dell’efficienza e della trasparenza del mercato. La sua attività si articola su diverse modalità e poteri d’intervento:
- Regolamentazione, ha competenze in merito alla prestazione dei servizi di investimento da parte degli intermediari, agli obblighi informativi delle società quotate e alle offerte al pubblico di strumenti finanziari
- Autorizzazione, i suoi poteri riguardano la pubblicazione dei prospetti dei documenti relativi alle offerte pubbliche; l’istituzione di nuovi mercati regolamentati; l’esercizio delle attività di gestione accentrata degli strumenti finanziari
- Vigilanza, ha per oggetto le società di gestione dei mercati regolamentati; il funzionamento ordinato e trasparente delle negoziazioni; la trasparenza e la correttezza di comportamento degli intermediari e dei promotori finanziari
Controllo, si riferisce alle informazioni fornite al mercato dalle società quotate e da chi promuove offerte al pubblico di strumenti finanziari
- Monitoraggio, riguarda le eventuali anomalie nell’andamento delle negoziazioni, soprattutto in relazione all’eventuale abuso di informazioni privilegiate (insider trading) e all’aggiotaggio
-> Le grandi aree di intervento della Consob possono essere riassunte nei seguenti punti:
- sollecitazione all’investimento. Con questo termine si intende ogni offerta o messaggio promozionale rivolti al pubblico finalizzati alla vendita o alla sottoscrizione di prodotti finanziari
- gli obblighi di trasparenza degli emittenti di strumenti finanziari quotati. Questi si distinguono a loro volta a seconda che riguardino la trasparenza dell’attività societaria (eventi rilevanti nell’attività dell’emittente, operazioni straordinarie, eventi di carattere periodico), oppure la trasparenza della proprietà azionaria.
- i mercati regolamentati e i soggetti che li gestiscono. Le funzioni della Consob riguardano essenzialmente l’autorizzazione dei mercati e la vigilanza sulle società di gestione dei mercati stessi.
di Alessia Chiovaro
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.