Skip to content

La Dottrina dell’act of State

Teoria per quale una Corte deve necessariamente applicare una legge o un altro atto che costituisce espressione della sovranità di uno stato straniero, anche quando questa risulta palesemente in contrasto con norme di diritto internazionale  o con norme intere dello stato alla cui giurisdizione sono sottoposte. E’una dottrina molto criticata, perché pone delle limitazioni alla giurisdizione dello stato che non trovano alcun fondamento reale  e che spesso si risolvono in una mancata applicazione delle norme di diritto internazionale.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.