Skip to content

La garanzia costituzionale nei diritti previdenziali

I diritti previdenziali godono della garanzia costituzionale di cui all'art. 38 Cost.
Tale garanzia conosce un doppio limite indotto dalla stessa ratio di protezione di valori essenziali e di rilevanza pubblica, che la caratterizza: innanzitutto, lo stato di bisogno che giustifica l'intervento della tutela previdenziale deve essere "socialmente rilevante"; e poi il livello della prestazione garantita al lavoratore che versi in tale condizione è unicamente quello "adeguato" a soddisfare le esigenze di vita del medesimo e della sua famiglia (invece, per la "porzione" che possa eventualmente risultare eccedente tali limiti, godono delle sole garanzie "comuni", quali quelle che valgono in generale a favore dei diritti quesiti, della tutela dell’affidamento, della parità di trattamento).
Se quello testè descritto è il quadro "di principio", complesso ed incerto si rivela il contesto materiale.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.