Skip to content

La generalità astratta della condizione di membro cooperatore

Il secondo aspetto da sottolineare è il fatto che la teoria di Barnard comprende qualsiasi categoria di membri che a qualsiasi titolo instaurano con il sistema cooperativo un rapporto di transazione tra i contributi dati e gli incentivi ricevuti. Dipendenti, manager, azionisti, clienti, fornitori unificati nella medesima categoria di membri cooperatori.
Barnard perviene ad un modello teorico unificante, che vale per qualsiasi tipo di organizzazione; sotto questo profilo gli va riconosciuto di avere dato il primo contributo alla fondazione di una teoria generale delle organizzazioni che fino ad allora non esisteva.
di Priscilla Cavalieri
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.