Skip to content

La linguistica funzionale: tradizione e innovazione

Il termine funzione ricorre negli studi linguistici con una varietà di significati. Tramite la messa in rilievo dell’aspetto funzionale, la lingua è indagata non solo come sistema, ma anche in rapporto alla realtà esterna. La concezione funzionale del linguaggio trova la prima configurazione nel modello di Buhler che identifica tre funzioni (rappresentativa, espressiva e appellativa) per descrivere l’orientamento del messaggio verso gli oggetti, l’emittente o il destinatario.

di Domenico Valenza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.