Skip to content

La nascita della CGL e della CIL

(CGL= Napoli CGIL = unitaria post-fascista del patto di Roma CGDL = unitaria pre-fascista) L' 11 novembre del 1943, a Napoli fu costituita la CGL su iniziativa dei militanti del PCI PSIUP e P.d'A., ma la sua storia fu tormentata da vicende politiche complesse. La dirigenza
comunista entrò subito in conflitto con la direzione del partito guidata da E. Reale rispetto al disegno di un sindacato che operasse in condizioni di indipendenza dal partito. Inoltre i comunisti Russo e Gentili seguirono una linea di intransigenza sindacale che portò al rifiuto dell'intesa unitaria con i cattolici e in particolare con la CIL (nonostante l'invito di Togliatti di seguire la politica d'unità nazionale e l' accordo con i cattolici).
Quando si giunse al Patto di Roma, i dirigenti della CGL si resero conto della situazione di isolamento e cercarono un' intesa con la CIL ma quest'ultima, sotto le pressioni di Grandi, che aveva firmato il Patto per la componente democristiana, confluì nel sindacato unitario. Inoltre nell'agosto del '44 la C.d.L. di Napoli, che era stata la base organizzativa della CGL, confluì nella CGIL unitaria: il destino del sindacato di Russo e Gentili era segnato.

Quando la DC firmò il patto di Roma si preoccupò di allegare una dichiarazione della corrente democristiana che affermava la loro concezione di sindacato: l'organo di base del sindacato dovevano essere le federazioni di categoria e non si parlava delle C.d.L.; il sindacato doveva essere riconosciuto dallo Stato come ente di diritto pubblico; il sindacato doveva essere interclassista con la presenza del ceto impiegatizio e medio agricolo; lo sciopero dei servizi pubblici doveva essere vietato e il sindacato doveva ridurre il bracciantato a favore della diffusione della piccola proprietà contadina.


di Cristina De Lillo
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.