Skip to content

La storia dell’heitmatfilm raccontata dal cinema

Gli Heimatfilme (1950-1960)
Rimanda alla patria, al senso delle proprie radici, attaccamento alla terra e agli antenati.
Termine. USAto con tono spregiativo : cinema particolaristico, conservatore, compromesso con le ideologie nazionalistiche. Nuova vita grazie all’opera di Reitz.
La storia dell’heitmatfilm attraversa tutto il ventesimo secolo. porta nel cinema una tradizione antichissima. poesia dedicata al paese del ‘700.
Franck. temi tipici della letteratura neoromantica : simbiosi uomo-natura distrutta dall’arrivo di una donna, risolta solo tramite l’atto catartico del sacrificio.
Giudizio di Kracauer. l’entusiasmo di questi film preannunciano l’ascesa del nazismo.determinano una lettura ideologicizzata verso queste produzioni.
Recentemente invece : produzione lenta come tentativo di organizzare una complessità di elementi e umore del tempo.
Film fatti di trame ingenue e banali, protagonista eterno adolescente, elevata qualità visiva e fotografia, temi della letteratura neoromantica.
Anni cinquanta : rinascita del sentimento della heitmat. grande espansione nazionale.
Schema narrativo ricorrente. quiete nella natura rotta da un elemento perturbatore. la natura le porta il lento -.s’innesca un ricordo che ci riporta indietro nel passato. 
      La mitologia del fallimento nel polar (1950-1960)
Poliziesco francese di derivazione letteraria -->andamento dei romanzi.
Scrittori noir diventano anche sceneggiatori e a volte anche registi.
Anni trenta : realismo poetico di Carné e Renoir.
Il genere acquista un’identità propria (differenza dal cinema Americano). antologia del fallimento, protagonisti vittime di una condizione sociale che li porta alla sconfitta.
Anni Quaranta. occupazione nazista. la cupezza dei toni lascia il posto all’accentuazione delle situazioni action-detection.
Anni Cinquanta. Age d’or del polar.
Registi: Becker, Melville (che anticipa la libertà formale delle nouvelle vague e rielabora le convenzioni del genere), Chabiol : trova nel poliziesco un pretesto per le riflessioni intorno a temi universali.
Anni Sessanta : il polar si esaurisce e si politicizza risentendo del clima sociale e politico.
di Silvia Lozza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.