Skip to content

Le autorità creditizie e la funzione di vigilanza

Le banche sono sottoposti a controlli istituzionali perché queste imprese non operano solo con i soldi dei propri azionisti, ma oprano anche con i fondi di terzi che affidano i fondi sottoforma di deposito. Il sistema finanziario europeo, a livello di mercato indiretto è integrato, ovvero viene gestito con regole comuni, ha autorità accentrate, è uniformato. Non esiste la stessa uniformità nel mercato diretto.
RIFERIMENTI NORMATIVI: ISTITUZIONE DISCIPLINA INTEMREDIARI
A livello accentrato sono state stabilite tre direttive:
- Dir. CEE: 89/646  Dicembre 89
- Dir. CEE: 93/6      Marzo 93
- Dir. CEE: 93/22    Maggio 93
Queste sono state applicate attraverso 2 testi unici:
- T.U. Bancario / d.l. 1 Settembre 1993, n.385 : disciplina gli intermediari del mercato indiretto.
- T.U. delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria d.l. 24 Febbraio 1998, n.58 : si riferisce al mercato diretto ed è noto anche come Decreto Draghi.
Questi testi definiscono la struttura di base, poi possono variare a seconda delle esigenze.
La normativa europea fa riferimento ad un principio essenziale: PRINCIPIO DELL’ARMONIZZAZIONE ESSENZIALE:
L'armonizzazione essenziale è posta direttamente dalla Direttiva 89/646 e ha per oggetto l'autorizzazione alla costituzione degli enti creditizi, l'esercizio dell'attività, la libertà di stabilimento e di prestazione di servizi.
Armonizzazione significa che tutti i soggetti che hanno una stessa natura devono sottoporsi alle stesse regole in tutti i paesi europei, questo fa si che tutti possono operare contestualmente in tutti i paesi europei armonizzati dove vigono le stesse leggi.
Questo implica il cosiddetto concetto di mutuo riconoscimento da parte di tutte le autorità dei singoli paesi che concorrono al fenomeno dell’armonizzazione. Viene concesso a tutti i soggetti sottoposti all’armonizzazione la possibilità di fruire della flessibilità operativa.
Gli organismi di controllo nel mercato nazionale (domestico) che partecipano a questa armonizzazione sono:
- MERCATO INDIRETTO/DEL CREDITO : Banca Centrale, ovvero la Banca d’Italia.
- MERCATO DIRETTO : CONSOB (Commissione Nazionale per la Società e la Borsa).
La struttura degli organismi si controllo accentrato a livello europeo è la seguente.


Tratto da ECONOMIA DELLE AZIENDE DI CREDITO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto del mercato finanziario e degli strumenti derivati

Appunti di diritto del mercato finanziario e degli strumenti derivati, anno accademio 2010-2011, docente: Sandro Amorosino;