Skip to content

Le cause di non imputabilità

In generale le cause di non imputabilità vengono fatte ricondurre ai due gruppi di maturità e sanità mentale.
Queste cause possono escludere la capacità di intendere e di volere, comportando la non imputabilità e conseguente irresponsabilità e soggezione soltanto a misure di sicurezza in caso di pericolosità sociale del soggetto, oppure attenuare la capacità di intendere e di volere comportando la semimputabilità, cioè una attenuante inerente alla persona del reo che può ridurre la pena fino ad 1/3 oltre, ovviamente, alle eventuali misure di sicurezza.
Il nostro legislatore prevede alcune cause di imputabilità ma il suo elenco non è tassativo, in quanto l’art. 85 c.p. richiede il generico requisito della imputabilità per sussistere la colpevolezza.
Ma in presenza di questi casi previsti si deve comunque accertare la concreta imputabilità o la si presume?
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.