Skip to content

Le forme della tutela sociale del reddito da lavoro

In particolare, per quanto specificamente riguarda l'esigenza di tutela del lavoratore in presenza di eventi che, privandolo temporaneamente o definitivamente, in tutto o in parte, della capacità di produrre reddito, lo sospingono in una situazione di bisogno, astrattamente si apriva, all'epoca, più di una possibilità operativa: accollare i relativi oneri direttamente allo Stato; affidare la tutela forme di autoprotezione, concepite allo scopo di finalizzate dalle stesse categorie interessate; intervenire sullo stesso schema del contratto di lavoro, imponendo al datore di lavoro specifiche obbligazioni aggiuntive, di stampo sociale.
In concreto nel nostro paese la scelta è caduti ma, fin dalle origini, sulla seconda delle possibilità suindicate: è stato, cioè, prescelto lo strumento assicurativo.
Questo avrebbe ben presto costituito il nucleo stesso del diritto della previdenza sociale.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.