Skip to content

Le forme narrative in pubblicità

Ci sono varie forme narrative:
- Contratto-sanzione: marca (spesso con un rappresentante figurativizzato) propone contratto al cliente, ma raramente propone sé stessa come destinante. Il contratto può somigliare a una sfida quando l’impegno diventa incredibile o portentoso, la sanzione dimostra che la scommessa era fondata
- Competenza: annuncio non per stabilire proprietà centrali del prodotto, ma la competenza della marca (es. si mostra che essa conosce cosa serve al consumatore, che è molto diffusa, che chi la utilizza seduce gli altri) con il prodotto come elemento di competenza
- Sanzione pura: spesso quello descritto dall’advertisement è la soddisfazione del consumatore espressa con la forma dell’acquisto, non si mostra più la capacità che un prodotto ha di sfamarci o dissetarci (perché data per scontata), ma la soddisfazione nel consumarlo, una sanzione immediata.
I ruoli tematici sono caratteristiche codificate assodate (es. i ragazzi sono ribelli, le mamme con affetto materno, i padri attaccati alle famiglie, le ragazze sexy) che si trovano sempre uguali nei testi e derivano da altri testi (caratteristica dell’ipertestualità) i ruoli tematici sono talmente ben definiti che non hanno bisogno di essere esplicitati e trasportano delle figure concrete date per presupposte
di Priscilla Cavalieri
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.