Skip to content

Le indagini preliminari della polizia giudiziaria



La polizia giudiziaria, una volta acquisita la notizia di reato, riferisce senza ritardo al p.m. per iscritto, gli elementi essenziali del fatto e gli altri elementi sino ad allora raccolti, indicando le fonti di prova e le attività compiute, delle quali trasmette la relativa documentazione.
Anche successivamente alla comunicazione della notizia di reato, la polizia giudiziaria continua a raccogliere ogni elemento utile alla ricostruzione del fatto e alla individuazione del colpevole. In tal modo, la legge processuale consente alla polizia giudiziaria di svolgere indagini parallele anche dopo l'intervento del p.m.
di Enrica Bianchi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.