Skip to content

Le politiche sanitarie

Sistema sanitario --> E’ l’insieme delle istituzioni, degli attori e delle risorse umane e materiali che concorrono alla promozione, il recupero e il mantenimento della salute.
Si compone di tre sottosistemi principali:
1. Sottosistema della domanda: raggruppa la popolazione, la quale esprime un bisogno di salute e richiede prestazioni per ripristinare il proprio stato di benessere.
2. Sottosistema della produzione: ha il compito di produrre e distribuire servizi e prestazioni sanitarie
3. Sottosistema di finanziamento: si occupa di raccogliere e distribuire le risorse monetarie necessarie a far funzionare il sistema nel suo complesso.

Un sistema sanitario persegue diverse finalità, dunque le attività svolte sono molteplici e possono essere raggruppate in:
Prevenzione primaria: serve ad eliminare le cause di insorgenza delle malattie e i possibili fattori di rischio per la salute.
Prevenzione secondaria: finalizzata ad individuare malattie in fase precoce e ad arrestarne l’evoluzione.
Diagnosi e cura: serve ad identificare le cause delle malattie, rimuoverne lo stato patologico o ritardarne il decorso.
Riabilitazione: finalizzata a recuperare le capacità funzionali compromesse dalle malattie e ad impedirne la cronicità.

Il sistema sanitario può farsi promotore affinché vengano attuate “politiche sane” nella produzione di beni, nei trasporti, nell’energia, nell’alimentazione e in agricoltura.
Per funzionare in modo corretto il sistema sanitario impiega risorse del sistema economico e le trasforma in prestazioni sanitarie destinate a migliorare lo stato di salute della popolazione.
Il sistema sanitario può essere valutato in base a quattro parametri principali:
Efficienza = relativa all’impiego economico delle risorse nel processo produttivo. E’ misurata dal numero di prestazioni realizzate da un’unità di fattore produttivo impiegato.
Efficacia = misura il contributo dei servizi sanitari al miglioramento dello stato di salute. E’ misurata dal miglioramento di salute in seguito al consumo di una prestazione sanitaria.
Costi = l’indicatore principale è rappresentato dalla spesa sanitaria pro capite.
Equità = uguaglianza di accesso alle cure sanitarie.
di Adriana Morganti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.