Skip to content

Le scuole di giuristi: gli umanisti

La scuola degli umanisti espresse la reazione all’appiattimento provocato dalla communis opinio.
Sorta in Francia nel XVI secolo, si diffonde in realtà in tutta Europa.
Allo studio del diritto romano, a fini pratici, gli umanisti oppongono un diverso approccio.
Loro obiettivo è di restituire al diritto romano la sua portata autentica e il senso originale; sistemare il diritto romano così ricostruito per estrarne lo spirito e la filosofia; recuperare la originale eleganza linguistica.
Anche i giuristi tedeschi dei secoli XVI-XVIII subirono l’influenza degli umanisti.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.