Skip to content

Le tre specie di contratto di apprendistato

Il primo modello di apprendistato (detto “qualificante”) è istituito “per l’espletamento del diritto-dovere di istruzione e formazione”, è finalizzato al conseguimento di una qualifica professionale da parte di giovani e adolescenti che abbiano compiuto i 15 anni e può avere una durata non superiore a 3 anni.
Il secondo modello, definito “apprendistato professionalizzante”, è finalizzato al conseguimento di una qualificazione “attraverso la formazione sul lavoro e l’acquisizione di competenze di base, trasversali e tecnico-professionali”.
Questo contratto è destinato ai giovani tra i 18 e i 29 anni e può avere la durata stabilita dai contratti collettivi, ma comunque non inferiore a 2 anni e non superiore a 6.
Infine, il terzo modello è costituito dall’apprendistato per l’acquisizione di titoli di studio di livello secondario e universitari nonché di alta formazione o di specializzazione tecnica superiore.
Anche tale contratto è rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni e la sua regolamentazione e durata sono affidate alle Regioni.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.